WSBK: Jonathan Rea il sovrano della Thailandia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gara1 thailandese per la WSBK vinta da Rea davanti alle Ducati di Fores e Davies, problemi tecnici per Melandri mentre Sykes insipido.

di: Gaetano Menna

24 Marzo 2018 – Johnny Rea vince in Thailandia per la sesta volta in carriera su sette gare, 55 vittorie in Superbike a -3 dal record di tutti i tempi di Carl Fogarty. Rea partita dalla pole position ha dominato la gara per tutti i 20 giri nel caldo infernale del International Chang Circuit di Buriram.

Al secondo posto un meraviglioso Xavi Fores con Ducati del team Barni, terza la Ducati ufficiale di Chaz Davies autore di una straordinaria rimonta partita dalla nona posizione. Eccellente gara per Leon Camier con Honda del team Red Bull, sesto un opaco Tom Sykes, settimo Van der Mark e solo ottavo Marco Melandri leader del mondiali con solo due punti di vantaggio su Rea. Problemi alla moto per il ravennate in grande difficoltà per tutta la gara. Chiudono la top ten l’Aprilia di Eugene Laverty e la Mv Augusta di Jordi Torres.

classifica completa QUI

Rea è il favorito anche per gara 2 di domani alle 11:00 ore italiane con l’ora legale e potrebbe strappare la leadership mondiale al ducatista Marco Melandri.

Classifica mondiale piloti WSBK:
1 Melandri = 58 punti
2 Rea = 56 punti
3 Fores= 49 punti
4 Sykes= 43 punti
5 Davies= 32 punti

Classifica costruttori
1 Ducati = 70 punti
2 Kawasaki = 65 punti

foto: worldsbk.com

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sanda

Amo raccontare quello che per me è lo sport più bello al mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *