Formula1, Ricciardo che impresa in Cina

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Non la solita gara Formula1 in China dove per svariati motivi sul podio sono andate le “seconde guide” Red Bull, Mercedes e Ferrari, i papabili dietro.

di: Gaetano Menna

15 Aprile 2018 – Daniel Ricciardo con Red Bull Renault vince una gara pazzesca grazie alla Safety car al 31 giro e alla gestione e cuore invidiabile, dove le Red Bull hanno montato gomme soft , secondo un ottimo Valtteri Bottas con Mercedes, terzo Kimi Raikkonen con Ferrari, quarto Lewis Hamilton con Mercedes, una gara opaca per il campione del mondo, quinto Max Verstappen autore di una manovra scorretta su Vettel, doveva essere squalificato invece è stato penalizzato di soli 10 secondi.

Sesto un grande Nico Hulkenberg con Renault, settimo un ottimo Fernando Alonso con McLaren Renault, 8° Sebastian Vettel con Ferrari, gara rovinata per il contatto con Verstappen, nono Carlos Sainz con Renault e chiude la top ten Kevin Magnussen con Haas.

Vettel rimane leader del mondiale ma perde punti preziosi.Tra due settimane per il quarto round si corre in Azerbaijan. Classifica mondiale piloti
1 Vettel= 54 punti
2 Hamilton = 45 punti
3 Bottas= 40 punti
4 Ricciardo = 37 punti
5 Raikkonen = 30 punti
Classifica mondiale costruttori
1 Mercedes = 85 punti
2 Ferrari= 84 punti
3 Red bull = 55 punti

foto: formula1.com

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Sanda

Amo raccontare quello che per me è lo sport più bello al mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *